Allergie anziani, prevenzione e cura

" Con l'arrivo della primavera, le allergie negli anziani – così come nel resto della popolazione - cominciano a manifestarsi. Vediamo assieme come fare prevenzione e quali sono le cure disponibili. "

Data: 2/3/18 | Vista: 464

Allergie anziani, prevenzione e cura

Allergie anziani, il picco in primavera ed autunno

La primavera e l'autunno sono le stagioni dove le allergie negli anziani si fanno maggiormente sentire, complici in particolar modo i cambiamenti climatici. Fenomeni come naso che cola, starnuti e lacrimazione sono all'ordine del giorno, ma non sempre la prevenzione basta per ovviare alle allergie: molto più spesso, infatti, è necessario ricorrere a una cura specifica. 

Prima di approfondire il discorso circa le allergie negli anziani, perché non fai un tour virtuale nella nostra struttura? Inoltre, se cerchi assistenza per una persona anziana, contattaci: siamo a tua disposizione per darti tutte le informazioni che desideri! 

Le cause più comuni dell'allergia anziani

Solitamente, le cause più comuni dell'allergia negli anziani sono da ritrovarsi nei pollini e nelle muffe tipici dei periodi come la primavera e l'autunno. Infatti, a causa dell'alto tasso di umidità di queste stagioni e per via dell'impollinazione delle piante, l'aria è satura di allergeni, che le persone predisposte percepiscono subito poiché si presentano degli inequivocabili disturbi: occhi rossi, starnuti, naso che cola, prurito al palato, tosse e, nei casi più gravi, asma. 

Ma non solo muffe e pollini sono cause dell'allergia negli anziani: nelle città, infatti, un grosso contributo dà l'inquinamento, che va ad irritare le vie respiratorie. Anche la nebbia compie la stessa azione irritante. Inoltre, non è da dimenticare il fatto che gli acari della polvere rappresentano una causa importante e costante dell'allergia. 

Negli anziani, molto spesso capita che questa patologia sia provocata da taluni farmaci, che riportano la rinite allergica come controindicazione. 

La prevenzione migliore per l'allergia anziani

Quando è possibile, la prevenzione per l'allergia negli anziani è la soluzione ideale. Si tratta perlopiù di piccoli accorgimenti da adottare, che possano contribuire a migliorare la qualità dell'aria respirata e, soprattutto, ad imparare come comportarsi in determinate situazioni. Fra questi ricordiamo:

  • attenzione alle giornate ventose: evita di stare troppo tempo all'aperto, poiché con il vento la percentuale di allergeni dell'aria aumenta
  • mantieni sempre casa pulita, evitando la formazione di “gatti di polvere”
  • non tenere le imposte di casa sempre aperte, specie quando c'è vento, altrimenti le stanze si riempiranno di polvere ed allergeni
  • usa un aspirapolvere potente e con filtro anti acaro
  • fai 2/3 lavaggi nasali al giorno
  • evita cibi che contengono allergeni (chiedi al tuo medico di fiducia)

La cura per l'allergia negli anziani

La prevenzione da sola, molto spesso, non è sufficiente per evitare l'allergia negli anziani, ma occorre far ricorso ad una terapia farmacologica. Generalmente, per contrastare le fasi più acute dell'allergia negli anziani si ricorre ad antistaminici, spray nasali e cortisonici, ma niente di ciò va assunto se non dopo una visita e sotto prescrizione di un allergologo. 

Cerchi assistenza per una persona anziana su Roma? Contattaci per saperne di più sulla nostra struttura: siamo a pochi chilometri da Roma Nord e da Viterbo! 



Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?