Allucinazioni anziani, come comportarsi

" Le allucinazioni negli anziani sono un tipico sintomo di coloro affetti dal morbo di Alzheimer o dalla demenza senile. In queste occasioni è fondamentale sapere come comportarsi per arginare il problema. "

Data: 2/6/18 | Vista: 1634

Allucinazioni anziani, come comportarsi

Allucinazioni anziani, un momento doloroso per i propri cari

Le allucinazioni negli anziani rappresentano un momento doloroso sia per chi le vive, sia per chi sta intorno all'anziano: vedere una persona cara colpita da un mostro invisibile sconcerta non poco e, quasi sempre, ci si sente impotenti. Per questo oggi parliamo di come comportarsi in queste situazioni, in modo tale da essere d'aiuto al soggetto e cercare di limitare la situazione. 

Prima di approfondire l'argomento di oggi, ti ricordiamo che il nostro staff è a tua disposizione per rispondere alle domande sulla casa di riposo Villa Max: contattaci e ti risponderemo in tempi brevissimi! 

Le cause delle allucinazioni negli anziani

Quasi sempre le cause delle allucinazioni negli anziani sono dovute a malattie neurodegenerative come la demenza senile o il morbo di Alzheimer, ma è possibile che siano dovute anche all'uso di particolari farmaci. La letteratura ci spiega anche che le allucinazioni negli anziani possono essere relative a problemi mentali come la schizofrenia, ma esistono casi in cui particolari condizioni possono condurre il soggetto a vedere e sentire cose non reali, come ad esempio problemi legati alla vista o all'udito; abuso di alcol, droghe e farmaci; infezioni; disidratazione. 

In ogni caso, allorché un anziano comincia a soffrire di allucinazioni, è bene chiedere subito una visita specialista. 

Come comportarsi davanti ad allucinazioni visive dell'anziano

Cosa fare in caso di allucinazioni nell'anziano? La prima regola è quella di non farsi prendere dal panico e di cercare, quando possibile, di comprendere e dunque prevenire le condizioni potenzialmente scatenanti: ad esempio, la letteratura spiega che ambienti con scarsa illuminazione naturale, rumori forti o nuovi all'anziano possono provocare delle allucinazioni visive. 

Sia che si parli di allucinazioni notturne, che diurne è importante rassicurare l'anziano, parlandogli con calma e facendogli capire che sei lì accanto a lui per proteggerlo. Dove possibile, se il soggetto non si manifesta aggressivo, cercare di accarezzare delicatamente l'anziano: il contatto fisico può essere un buon modo per riportarlo alla realtà. Evita rumori forti, molesti e nel caso in cui il rumore sia nuovo per l'anziano, avvisalo e cerca di spiegargli da dove proviene e che non c'è da preoccuparsi. Infine, allorché si nota qualche atteggiamento tipico che preannuncia le allucinazioni, cerca di spostare la sua attenzione su di altro (come la musica) e parlagli rassicurandolo. 

Cerchi assistenza per un anziano? Villa Max si trova a pochi chilometri da Roma Nord e da Viterbo, contattaci per saperne di più

Richiedi Informazioni

"Allucinazioni anziani, come comportarsi "

Voto: 5 su 5
di 2 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?