Isolamento sociale anziani, rischi e consigli

" L’isolamento sociale per gli anziani è un rischio da non sottovalutare. Aiutarli è possibile: scopri i nostri consigli sul sito! "

Data: 28/12/17 | Vista: 940

Isolamento sociale anziani, rischi e consigli

Isolamento sociale: i rischi per gli anziani e le strategie per aiutarli

L’isolamento sociale per gli anziani rappresenta un vero e proprio fattore di rischio per la loro salute, soprattutto nel caso degli anziani in particolari condizioni di fragilità causate da problemi economici o di salute. Purtroppo non è raro che un anziano fragile si ritrovi ad avere una comunità di amici e conoscenti progressivamente più ridotta: in questi casi il rischio di solitudine e isolamento sociale è molto alto.

Continua a leggere per scoprire i dettagli sul problema dell’isolamento sociale degli anziani e se hai bisogno di assistenza per una persona anziana, non esitare: contattaci adesso! Ti risponderemo in pochissimo tempo!

Isolamento sociale: un rischio al quale gli anziani non devono andare incontro

L’isolamento sociale degli anziani spesso è un dato di fatto. Ce ne rendiamo conto in presenza di notizie inquietanti in tv che raccontano di persone anziane trovate defunte in casa dopo molti giorni; lasciate sole e senza nessuno che andasse regolarmente a controllarle. Si tratta di situazioni orribili che devono essere evitate. In che modo, però, si possono aiutare le persone anziane a evitare l’isolamento sociale?

Perché si manifesta l’isolamento sociale nelle persone anziane?

Le ragioni alla base dell’isolamento sociale delle persone anziane possono essere numerose. Per alcuni avere poche relazioni sociali è una scelta personale; una condizione di vita ricercata; un aspetto che caratterizza la loro vita da adulti e che permane anche con il trascorrere del tempo. Per altri, invece, non è una scelta ma è una conseguenza della loro condizione di fragilità.

Alcuni anziani hanno difficoltà a socializzare perché hanno problemi alla vista o all’udito; altri invece finiscono per isolarsi perché non sono più in condizioni di guidare un’auto in autonomia e per questo non sono più liberi di andare a visitare amici e parenti quando ne hanno voglia. Purtroppo le cause dell’isolamento sociale degli anziani possono essere davvero numerose e varie.

I rischi dell’isolamento sociale delle persone anziane

Il rischio più elevato per una persona anziana isolata e sola è la depressione. Quando si è depressi si perde pian piano la voglia di vivere senza rendersene conto: si comincia a mangiare poco o male ed è questa la porta d’ingresso per malattie di ogni tipo. Il rischio più grande nei casi di depressione e solitudine degli anziani è proprio la “morte solitaria”.

Non è semplice porre rimedio al rischio di isolamento sociale degli anziani principalmente perché le persone a rischio sono difficili da individuare. Solitamente non si lamentano delle loro scarse relazioni sociali con il medico di famiglia o con i vicini di casa. Spetta alla comunità, quindi, prestare attenzione agli anziani più fragili e proporsi di aiutarli in caso di bisogno.

Come puoi proteggere un anziano dall’isolamento sociale?

Nel nostro piccolo possiamo fare davvero tanto per aiutare gli anziani più fragili a evitare l’isolamento sociale:

  • telefona e/o visita regolarmente i tuoi familiari anziani;

  • fermati a chiacchierare di tanto in tanto con i tuoi vicini anziani;

  • fai del volontariato: contatta le associazioni che hanno dei programmi di visita per gli anziani fragili.

Hai bisogno di assistenza per un anziano? In questo caso, non esitare: contattaci adesso! La nostra casa di riposo è a tua disposizione: ti risponderemo in pochissimo tempo!

Richiedi Informazioni

"Isolamento sociale anziani, rischi e consigli "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?