Portapillole per anziani, non dimentichiamoci delle medicine

" Il portapillole per anziani è un ottimo reminder per seguire la propria terapia farmacologica senza dimenticanze. "

Data: 16/8/18 | Vista: 260

Portapillole per anziani, non dimentichiamoci delle medicine

Portapillole per anziani, un aiuto per chi prende tante medicine

Specie chi soffre di parecchie patologie legate alla terza età, può trovarsi a dover gestire diverse terapie farmacologiche spesso incrociate: un portapillole si rivela la scelta giusta per riuscire a dare più ordine alle varie pillole, senza il rischio di dimenticare qualcosa. 

Prima di addentrarci nel nostro argomento di oggi, perché non fai un tour virtuale della nostra casa di riposo? Siamo non distanti da Roma Nord e da Viterbo, in un ambiente tranquillo e molto rilassante, perfetto per i nostri ospiti: contattaci, saremo lieti di rispondere a tutte le tue domande! 

Tipologie di portapillole per anziani

In commercio esistono numerose tipologie di portapillole per anziani. Solitamente quelli preferiti sono in plastica resistente, che prevedono la divisione in scomparti con l'orario o il giorno di assunzione, a seconda delle esigenze. 

Utilissimi sono quelli con timer digitale incorporato, che all'ora stabilità suonano per ricordare di prendere una specifica medicina. Questo modello è sicuramente l'ideale per chi prende quotidianamente più pillole in orari diversi fra loro, ma si rivela un po' più macchinoso da impostare per quegli anziani che hanno poca dimestichezza con la tecnologia: in tal caso, lo scoglio è facile da arginare chiedendo aiuto a figli e nipoti! 
Infine, per coloro che non vogliono rinunciare allo stile, esistono altresì i portapillole di design, realizzati con materiali e forme diversi e peculiari. 

Quanto è utile un portapillole per anziani?

Se usato in maniera corretta, un portapillole per gli anziani è molto utile, a patto di essere ligi sia nel sistemare le medicine, sia nel ricordarsi di prenderle.  Per i nonni che tendono a dimenticare le cose, è bene optare per un modello con timer integrato, che all'ora impostata emetta un segnale sonoro e ricordi che è il momento di assumere un farmaco. È buona norma non lasciare il portapillole in qualche cassetto o stipite, in quanto è preferibile averlo a vista; così come evitare luoghi eccessivamente caldi o sottoposti alla luce diretta dei raggi del sole. 

Cerchi assistenza per una persona anziana? Contattaci per avere maggiori informazioni sulla nostra casa di riposo, ti risponderemo in tempi brevissimi! 

Richiedi Informazioni

"Portapillole per anziani, non dimentichiamoci delle medicine "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?