Pressione bassa anziani, rischi e rimedi

" Nel nostro approfondimento di oggi parleremo dei rischi e dei rimedi circa la pressione bassa negli anziani. "

Data: 1/5/18 | Vista: 11989

Pressione bassa anziani, rischi e rimedi

Pressione bassa anziani: cos'è l'ipotensione

La pressione bassa negli anziani (e non solo) viene detta ipotensione, ovvero lo stato in cui i valori pressori del sangue sono al di sotto della norma. Si tratta di un disturbo che può essere di varia entità e tipologia, ma in ogni caso si presenta meno grave rispetto all'ipertensione, ovvero alla pressione alta. 

Sai che la nostra casa di riposo si trova a soli 40 minuti da Roma Nord? Contattaci per saperne di più! 

Sintomi e tipologie della pressione bassa negli anziani

L'ipotensione colpisce molto spesso gli anziani, specie quando questi assumono particolari farmaci – come i diuretici. I sintomi della pressione bassa negli anziani sono differenti fra loro a seconda della tipologia di questo disturbo: in linea generale, possiamo distinguere fra 3 diverse tipologie di ipotensione:

  • ipotensione ortostatica: è il tipo di pressione bassa più comune e più semplice da gestire, solitamente di natura passeggera, che si presenta nei casi in cui il soggetto passa dalla posizione distesa a quella in piedi o seduta (e viceversa). In questa condizione, può esserci qualche capogiro breve o lieve senso di smarrimento
  • ipotensione neuronale mediata: si tratta di uno stadio più avanzato dell'ipotensione ortostatica, ma ancora non grave. In questi casi, ciò che viene a mancare è una precisa comunicazione fra cervello e cuore che registra la pressione arteriosa come alta ed “obbliga” il cuore a rallentare il battito cardiaco e, di conseguenza, induce all'ipotensione
  • ipotensione grave da shock: questo tipo di ipotensione può causare anche la morte per pressione bassa nell'anziano

A seconda della gravità del caso, i sintomi della pressione bassa negli anziani possono essere: vertigini, capogiri, senso di nausea o vomito, problemi di concentrazione, palpitazioni, visione offuscata. 

I rimedi per la pressione bassa negli anziani

Parliamo adesso dei rimedi relativi alla pressione bassa negli anziani. La prima cosa da verificare è la terapia farmacologica in atto: infatti, molti anziani hanno diversi medicinali da assumere quotidianamente e può capitare che taluni abbiano come controindicazione l'ipotensione. In questi casi, è bene parlare con il proprio medico curante e chiedere una sostituzione del farmaco. 

Se invece la pressione bassa nell'anziano deriva da cause non note, allora il consiglio è quello di eseguire periodici controlli medici così da tenere sotto controllo lo stato di salute del paziente e mettere in atto, nel caso, una terapia. Tuttavia, uno recente studio della Vanderbilt University del Tennessee consiglia di bere 250 cc di acqua allorché si avvertono i sintomi tipici dell'ipotensione. 

Cerchi assistenza per una persona anziana? Contattaci: siamo a soli 40 minuti da Roma Nord e a poca distanza da Viterbo! 

Richiedi Informazioni

"Pressione bassa anziani, rischi e rimedi "

Voto: 5 su 5
di 3 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?