Social ed anziani, combattere la depressione col web

" Si può combattere la depressione senile col web? Secondo uno studio sì e sarebbe tutto merito dell'uso dei social da parte degli anziani. Leggi il nostro articolo per saperne di più! "

Data: 25/10/18 | Vista: 259

Social ed anziani, combattere la depressione col web

Social ed anziani, un binomio vincente

Nel 2011, l'Univesità del Michigan ha intrapreso un interessante studio sugli over 65, analizzando le abitudini di un campione di circa 3400 persone. A questi sono state poste domande circa la depressione, l'interazione sociale e la presenza di malattie dolorose come l'artrite. 

I risultati della ricerca sono stati poi pubblicati sul Journals of Gerontology ma, prima di parlartene, ti ricordiamo che lo staff della nostra casa di riposo per anziani è a disposizione per darti maggiori informazioni sui nostri servizi di assistenza: contattaci

Cosa dice la ricerca americana 

Lo studio coordinato da Shannon Ang ha evidenziato come coloro che soffrivano di patologie dolorose fossero meno attivi socialmente, tendendo a restare a casa così da gestire in maniera più comoda il dolore. Un tale isolamento sociale può comportare numerosi problemi, soprattutto inerenti alla sfera psicologica, ma lo studio ha fatto il punto circa gli anziani che utilizzano i social. 

Questo gruppo, infatti, pur dovendo gestire il dolore cronico, ha trovato nei social network una maniera per restare in contatto con amici e familiari, nonché cercare e fare nuove amicizie. In questo modo, si ha la consapevolezza di appartenere ad un gruppo, magari condividendone i valori e gli interessi, non sentendosi isolati a livello sociale. 

I benefici per il cervello 

Gli anziani che usano i social o, più in generale, che si cimentano nell'imparare ad usare degli strumenti tecnologici come pc, smartphone e tablet hanno il vantaggio di mantenere attivo il cervello, stimolandolo costantemente (a patto che ci sia interazione attiva coi social). 

Dunque, fra gli anziani e i social si stabilisce un binomio virtuoso, poiché i benefici che ne scaturiscono sono di tipo sia psicologico, che cognitivo. 

Cerchi assistenza per una persona anziana nella zona di Roma Nord o di Viterbo? La nostra residenza per anziani Villa Max si trova a Civita Castellana, a poca distanza dalla Capitale! Contattaci per avere maggiori informazioni, ti risponderemo in tempi brevissimi! 

Richiedi Informazioni

"Social ed anziani, combattere la depressione col web "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Hai bisogno di aiuto?